SI COMINCIA!! Tutto pronto per i Campionati del Mondo di pallacanestro, edizione cinese 2019, che in due settimane, porteranno a decretare la nazione campione del mondo.

Sono tante le possibili sorprese che potrebbero venire fuori da questa edizione, causa si numerose defezioni soprattutto negli Stati Uniti (detentori del trofeo), cui han tolto di molto i pronostici del caso dalla loro parte, come solitamente accade in una competizione internazionale dove partecipa la squadra a stelle e strisce. Serbia e Spagna, Lituania e Grecia proveranno ad approfittarne, ma non sono le uniche che potrebbero raggiungere traguardi importanti.

DOVE VEDERLA IN TV

Sky Sport ha ottenuto i diritti in esclusiva per la FIBA World Cup 2019. La televisione satellitare riserverà un canale dedicato alla competizione iridata che, oltre alle gare, trasmetterà news, approfondimenti, interviste ed analisi. I match dell’Italia saranno commentati da Flavio Tranquillo e Davide Pessina. Tutte le gare verranno trasmesse in HD. Disponibile pure in diretta streaming su Sky Go. Vista la contemporaneità delle gare, Sky comunicherà giorno per giorno la diretta delle varie partite.


LA FORMULA

L’edizione di quest’anno è pesantemente cambiata rispetto alle precedenti. Per prima cosa, le squadre partecipanti arrivano da qualificazioni invernali (prima volta per questo tipo di competizione). Il torneo è stato allargato a 32 squadre rispetto alle 24 dell’ultima edizione, svoltasi in Spagna nel 2014. Si qualificheranno le prime due di ogni girone, che verranno poi inserite in un ulteriore girone composto da 4 squadre, portandosi dietro i risultati del primo turno. Successivamente, le prime due di ogni girone andranno ai quarti e si affronteranno per arrivare sul tetto del mondo. Ci saranno anche le gare per stabilire le squadre dalla posizione 17 alla 32, utili per definire le partecipanti ai tornei pre olimpici.


I GIRONI

GRUPPO A: Costa d’Avorio, Polonia, Venezuela, Cina

GRUPPO B: Russia, Argentina, Corea del Sud, Nigeria

GRUPPO C: Spagna, Iran, Porto Rico, Tunisia

GRUPPO D: Angola, Filippine, Italia, Serbia

GRUPPO E: Turchia, Rep. Ceca, Stati Uniti, Giappone

GRUPPO F: Grecia, Nuova Zelanda, Brasile, Montenegro

GRUPPO G: Rep. Dominicana, Francia, Germania, Giordania

GRUPPO H: Canada, Senegal, Lituania, Australia

LE SQUADRE

GRUPPO A: Costa d’Avorio, Polonia, Venezuela, Cina

– CINA

CONVOCATI: Rui ZHAO, Shou FANG, Jiwen ZHAO, Ailun GUO, Makan KELANBAIKE, Abudushalamu ABUDUREXITI, Zhou PENG, Jianlian YI, Xiaochuan ZHAI, Renjun FEI, Zhelin WANG, Zhou QI

LE STELLE: Jianlian YI, Zhou QI, Zhelin WANG

L’OBIETTIVO: Tutti si aspettando quantomeno il passaggio del primo turno

COSI’ AL MONDIALE 2014: Non presente

RANKING FIBA: 30^


– COSTA D’AVORIO

CONVOCATI: Charles Abouo, Frejus Zerbo, Bali Coulibaly, Mohamed Kone, Bryan Pamba, Souleyman Diabate, Tiegbe Bamba, Deon Thompson, Nonma Adjehi, Vafessa Fofana, Guy Landry Edi e Abraham Sie.

LE STELLE: Deon Thompson

L’OBIETTIVO: Per coach Paolo Povia, nessuna possibilità sulla carta, restano la speranza e la voglia di non sfigurare

COSI’ AL MONDIALE 2014: Non presente

RANKING FIBA: 64^


– POLONIA

CONVOCATI: Aleksander Balcerowski, Aaron Cel, Karol Gruszecki, Adam Hrycaniuk, Lukasz Koszarek, Damian Kulig, Kamil Laczynski, Dominik Olejniczak, Mateusz Ponitka, A.J. Slaughter, Michal Sokolowski e Adam Waczynski.

LE STELLE: A.J. Slaughter, Damian Kulig, Mateusz Ponitka

L’OBIETTIVO: L’esperienza dei convocati a livello internazionale richiede almeno il passaggio del primo turno, probabilmente si giocheranno il primo posto con la Cina

COSI’ AL MONDIALE 2014: Non presente

RANKING FIBA: 25^


– VENEZUELA

CONVOCATI: Gregory Vargas, Jose Vargas, Miguel Ruiz Dwight Lewis, Jhornan Zamora, Luis Bethelmy, Windi Graterol, Michael Carrera, Pedro Chourio, Anthony Perez,Heissler Guillent, Nestor Colmenares

LE STELLE: –

L’OBIETTIVO: Insieme alla Costa d’Avorio ha proclamato uno sciopero prima dell’inizio del torneo, poi rientrato. Possibile outsider per la qualificazione.

COSI’ AL MONDIALE 2014: Non presente

RANKING FIBA: 20^


GRUPPO B: Russia, Argentina, Corea del Sud, Nigeria


– ARGENTINA

CONVOCATI: Nicolas Brussino, Agustin Caffaro, Facundo Campazzo, Gabriel Deck, Marcos Delia, Maximo Fjellerup, Tayavek Gallizzi, Patricio Garino, Nicolas Laprovittola, Lucio Redivo, Luis Scola, Luca Vildoza

LE STELLE: Facundo Campazzo, Nicolas Laprovittola, Luis Scola

L’OBIETTIVO: La generacion dorada è ormai un lontanissimo ricordo con il solo Scola a farne da testimone. Il talento e l’esperienza comunque non mancano e l’Argentina ha le carte in regola per arrivare anche prima in un girone equilibrato. Tutto sta nella verve dei playmaker Campazzo e Laprovittola

COSI’ AL MONDIALE 2014: Eliminati agli ottavi di finale dal Brasile

RANKING FIBA: 5^


– COREA DEL SUD

CONVOCATI: Lee Dae-sung, Heo Hoon, Kim Sun-hyung, Lee Jung-hyun, Park Chan-Hee, Jeong Hyo-geun, Yang Hee-Jong, Ricardo Ratliffe (naturalizzato con il nome di Ra Gun-ah), Choi Jun-yong, Kang Sang-jae, Kim Jong-kyu, Lee Seoung-hyun

LE STELLE: Riccardo Ratliffe

L’OBIETTIVO: chiuderà presumibilmente a zero punti, visto le compagne di girone

COSI’ AL MONDIALE 2014: Eliminata al primo turno

RANKING FIBA: 32^


– NIGERIA

CONVOCATI: Benjamin Uzoh, Ike Iroegbu, Josh Okogie, Jordan Nwora, Vincent Nnamdi, Al Farouq Aminu, Stanley Okoye, Ike Diogu, Chimezie Metu, Talib Zanna, Ekpe Udoh, Michael Eric

LE STELLE: Al Farouq Aminu, Ekpe Udoh

L’OBIETTIVO: Squadra dall’altissimo potenziale fisico, potrà mettere in difficoltà le altre del girone. Carente nel tiro dalla distanza, farà parlare di se in questa rassegna

COSI’ AL MONDIALE 2014: Non presente

RANKING FIBA: 33^


– RUSSIA

CONVOCATI: Evgeny Baburin, Vitaly Fridzon, Mikhail Kulagin, Grigory Motovilov, Alexander Platunov, Andrey Sopin, Semen Antonov, Andrei Vorontsevich, Nikita Kurbanov, Andrey Zubkov, Sergey Karasev, Evgeny Valiev, Artem Zabelin, Vladimir Ivlev.

LE STELLE: Vitaly Fridzon, Sergey Karasev.

L’OBIETTIVO: Il talento c’è e ne sono consapevoli, anche se l’assenza di Shved ha smorzato gli entusiasmi. La Russia resta comunque una squadra sempre difficile da incontrare.

COSI’ AL MONDIALE 2014: Non presente

RANKING FIBA: 10^


GRUPPO C: Spagna, Iran, Porto Rico, Tunisia

– IRAN

CONVOCATI: Hamed Haddadi, Mohammad Hassanzadeh, Hamed Hosseinzadeh, Samad Nikkhah Bahrami, Sajjad Mashayekhi, Rasoul Mozafarivanani, Michael Rostampour, Behnam Yakhchali, Arman Zangeneh.

LE STELLE: Hamed Haddadi, Samad Nikkah Bahrami

L’OBIETTIVO: Spagna ovviamente inarrivabile, il secondo posto sarà una storia a 3 con Porto Rico e Tunisia. L’Iran ha un buon quintetto, abbastanza statico, ma una panchina molto corta. Dipenderà dalla verve di Haddadi

COSI’ AL MONDIALE 2014: Eliminata al primo turno

RANKING FIBA: 27^


– PORTO RICO

CONVOCATI: Gary Browne, Angel Rodríguez, David Huertas, Gian Clavell, Javier Mojica, Alexander Franklin, Ramon Clemente, Davon Collier, Jorge Brian Diaz, Renaldo Balkman, Christopher Brady, Isaiah Pineiro.

LE STELLE: Renaldo Balkman, Gian Clavell.

L’OBIETTIVO: La nazionale caraibica ha storicamente poca disciplina tattica, ma una frenesia che, spesso, è di difficile valutazione da parte degli avversari. Purtroppo l’età non verte dalla loro, proveranno con l’esperienza il passaggio del turno

COSI’ AL MONDIALE 2014: Fuori al primo turno

RANKING FIBA: 16^


– SPAGNA

CONVOCATI: Ricky Rubio, Sergio Llull, Quino Colom, Rudy Fernández, Xavi Rabaseda, Pau Ribas, Juancho Hernangómez, Javier Beirán, Víctor Claver, Pierre Oriola, Marc Gasol, Willy Hernangómez

LE STELLE: Praticamente TUTTI!

L’OBIETTIVO: Ad onor del vero, in passato la Spagna ha presentato formazioni molto più competitive. Ma in un mondiale segnato dalle molteplici assenze, la squadra di Scariolo ha, quantomeno, l’obiettivo di provare a vincere l’oro

COSI’ AL MONDIALE 2014: Fuori ai quarti contro la Francia

RANKING FIBA: 2^


– TUNISIA

CONVOCATI: Omar Abada, Mohamed Abassi, Makram Ben Romdhane, Ziyed Chennoufi, Mourad El Mabrouk, Mokhtar Ghayaza, Mouhamed Hadidane, Nizar Knioua, Salah Mejri, Omar Mouhli, Michael Roll, Radhouane Slimane

LE STELLE: Michael Roll, Salah Mejri

L’OBIETTIVO: Supportata dalle due stelle Roll (neo Olimpia Milano) e l’NBA Mejri, la Tunisia punterà a passare al secondo turno, in una gara a 3. Curiosa sarà la sfida Mejri-Haddadi nel girone

COSI’ AL MONDIALE 2014: Non presente

RANKING FIBA: 51^


GRUPPO D: Angola, Filippine, Italia, Serbia

– ANGOLA

CONVOCATI: Jose Antonio, Olimpio Cipriano, Leandro Jacques Conceicao, Gerson Domingos, Jerson Lukeny Goncalves, Valdelicio Joaquim, Hermenegildo Mbunga, Eduardo Mingas, Carlos Morais, Reggie Moore, Yanick Moreira, Leonel Paulo

LE STELLE: Carlos Morais, Yanick Moreira

L’OBIETTIVO: Non grandissimo talento per gli africani, ad eccezione dei due ex italiani Morais e Moreira. Ma il passaggio del turno dovrebbe essere una cosa a due tra Italia e Serbia.

COSI’ AL MONDIALE 2014: Fuori al primo turno

RANKING FIBA: 39^


– FILIPPINE

CONVOCATI: Japeth Aguilar, Raymond Almazan, Mark Barroca, Andray Blatche, Robert Bollick, June Mar Fajardo, Paul Lee, Gabe Norwood, CJ Perez, Roger Pogoy, Kiefer Ravena, Troy Rosario.

LE STELLE: Andray Blatche

L’OBIETTIVO: Grande passione e volontà per gli asiatici ma talento veramente scarso, al di fuori del veterano Blatche. La tegola poi, della rinuncia di Jordan Clarkson, ha smorzato ogni tipo di velleità delle Filippine.

COSI’ AL MONDIALE 2014: Fuori al primo turno

RANKING FIBA: 31^


– ITALIA

CONVOCATI: Amedeo Della Valle, Marco Belinelli, Alessandro Gentile, Paul Biligha, Luca Vitali, Danilo Gallinari, Daniel Hackett, Ariel Filloy, Jeff Brooks, Amedeo Tessitori, Giampaolo Ricci, Awudu Abass, Brian Sacchetti, Luigi Datome

LE STELLE: Marco Belinelli, Danilo Gallinari, Luigi Datome

L’OBIETTIVO: Il passaggio del turno deve essere un diktat, poi si affronteranno le prime due del girone della Spagna. Purtroppo mancherà Melli, nella sua annata migliore, ma per le nostre punte di diamante è il momento di far vedere di che pasta sono fatti. Insieme alle prossime Olimpiadi (se ci qualificheremo) forse uno degli ultimi appuntamenti per provare ad ottenere dei buoni risultati

COSI’ AL MONDIALE 2014: Non presente

RANKING FIBA: 13^


– SERBIA

CONVOCATI: Stefan Jovic, Vasilije Micic, Marko Guduric, Bogdan Bogdanovic, Marko Simonovic, Vladimir Lucic, Stefan Bircevic, Nemanja Bjelica, Nikola Jokic, Nikola Milutinov, Miroslav Raduljica, e Boban Marjanovic.

LE STELLE: Nikola Jokic, Boban Marjanovic, Bogdan Bogdanovic

L’OBIETTIVO: Una corazzata vera e propria, poco altro da dire. Squadra imbottita di giocatori NBA e piena di talento, nonostante l’assenza di Teodosic. Al di sotto del podio sarà un risultato sotto le aspettative

COSI’ AL MONDIALE 2014: Sconfitta in finale contro gli USA

RANKING FIBA: 4^




GRUPPO E: Turchia, Rep. Ceca, Stati Uniti, Giappone

– GIAPPONE

CONVOCATI: Seiya Ando, Rui Hachimura, Nick Fazekas, Yuta Watanabe, Kosuke Takeuchi, Shuto Ando, Makoto Hiejima, Joji Takeuchi, Ayusei Shinoyama, Avi Koki Schafer, Daiki Tanaka e Yudai Baba.

LE STELLE: Rui Hachimura, Nick Fazekas

L’OBIETTIVO: La vera mina vagante: se trova il bandolo della matassa, potrebbe regalarci sorprese!

COSI’ AL MONDIALE 2014: Non presente

RANKING FIBA: 48^


– REP. CECA

REP. CECA

CONVOCATI: Patrik Auda, Ondřej Balvín, Jaromír Bohačík, Petr Herman, Vojtěch Hruban, Vit Krejci, Martin Kriz, Michal Mareš, Lukáš Palyza, Martin Peterka, Viktor Pulpan, Pavel Pumprla, Simon Pursl, Tomáš Satoranský, Blake Schilb, Jakub Šiřina, Jakub Tuma, Tomas Vyoral

LE STELLE: Tomáš Satoranský

L’OBIETTIVO: Grave assenza per i cechi, al loro primo mondiale. Jan Vesely salterà per infortunio la rassegna e sarà una grave mancanza. Per il secondo posto se la vedrà con la Turchia che è comunque un gradino superiore

COSI’ AL MONDIALE 2014: Non presente

RANKING FIBA: 24^


– TURCHIA

CONVOCATI: Ege Arar, Yiğit Arslan, Doğus Balbay, Metecan Birsen, Berkan Durmaz, Semih Erden, Ersan Ilyasova, Furkan Korkmaz, Melih Mahmutoğlu, Cedi Osman, Sertaç Şanli, Buğharan Tuncer, Berk Uğurlu, Scottie Wilbekin

LE STELLE: Ersan Ilyasova, Furkan Korkmaz, Cedi Osman

L’OBIETTIVO: L’esperienza non manca di certo ai turchi che, opzionato il primo posto dagli USA, dovrebbero puntare al secondo (e al passaggio del turno) con le insidie Rep. Ceca e Giappone

COSI’ AL MONDIALE 2014: Fuori ai quarti di finale contro la Lituania

RANKING FIBA: 17^


– STATI UNITI

CONVOCATI:  Harrison Barnes  (Sacramento Kings); Jaylen Brown  (Boston Celtics); Joe Harris  (Brooklyn Nets); Brook Lopez (Milwaukee Bucks); Khris Middleton  (Milwaukee Bucks); Donovan Mitchell  (Utah Jazz); Mason Plumlee  (Denver Nuggets),  Marcus Smart  (Boston Celtics); Jayson Tatum  (Boston Celtics); Myles Turner  (Indiana Pacers); Kemba Walker  (Boston Celtics); e  Derrick White  (San Antonio Spurs).-

LE STELLE: Harrison Barnes, Kemba Walker, Donovan Mitchell

L’OBIETTIVO: E’ stato un premondiale movimentato per la squadra di coach Popovich. Tantissime rinunce e defezioni per gli USA che restano comunque la squadra da battere (anche solo perché detentori del titolo). Chi è rimasto sarà più agguerrito che mai, visto che i pronostici per la vittoria finale si stanno spostando su altre squadre e, si sa, quando gli americani vengono colpiti nell’orgoglio, può essere un problema. Ovviamente l’unico risultato concepito è l’oro

COSI’ AL MONDIALE 2014: Vittoria nella finale contro la Serbia

RANKING FIBA: 1^


GRUPPO F: Grecia, Nuova Zelanda, Brasile, Montenegro

– BRASILE

CONVOCATI: Marcelinho Huertas, Rafa Luz, Yago Mateus, Didi Louzada, Alex Garcia, Vitor Benite, Leandro Barbosa, Marquinhos, Bruno Caboclo, Anderson Varejao, Cristiano Felicio, Augusto Lima

LE STELLE: Leandro Barbosa, Anderson Varejao, Bruno Caboclo

L’OBIETTIVO: Squadra che si affida ai soliti veterani, con la speranza che la nuova generazione possa darle una mano. Girone molto equilibrato, dove è difficile prevedere chi passerà. Conteranno i dettagli

COSI’ AL MONDIALE 2014: Fuori ai quarti di finale contro la Serbia

RANKING FIBA: 12^


– GRECIA

CONVOCATI: Larentzakis, Mantzaris, Calathes, Bourousis, Sloukas, Papagiannis, Printezis, Papanikolaou, Papapetrou, Vasilopoulos, Antetokounmpo Giannis, Antetokounmpo Thanasis

LE STELLE: Giannis Antetokounmpo, Printezis

L’OBIETTIVO: Basta solo un nome per far paura: Giannis Antetokounmpo. L’MVP dell’ultima stagione NBA è discretamente carico e lo ha fatto notare durante i tornei premondiali. E’ il classico giocatore che può vincere la partita da solo, limitarlo sarà un vero grattacapo per gli avversari. potrebbe puntare anche al podio

COSI’ AL MONDIALE 2014: Fuori agli ottavi di finale contro la Serbia

RANKING FIBA: 8^


– MONTENEGRO

CONVOCATI: Nikola Ivanović, Derek Needham, Petar Popović, Sead Šehović, Suad Šehović, Aleksa Popović, Dino Radončić, Nemanja Radović, Bojan Dubljević, Nikola Vučević, Marko Todorović, Milko Bjelica.

LE STELLE: Nikola Vucevic.

L’OBIETTIVO: Esperienza europea che potrebbe tornare utile alla squadra montenegrina. Si giocheranno il secondo posto.

COSI’ AL MONDIALE 2014: Non presente

RANKING FIBA: 28^


– NUOVA ZELANDA

CONVOCATI: Shea Ili, Jarrod Kenny, Tai Webster, Corey Webster, Ethan Rusbatch, Tom Abercrombie, Jordan Ngatai, Isaac Fotu, Finn Delany, Alex Pledger, Rob Loe, Tohi Smith-Milner

LE STELLE: Tai Webster, Tom Abercrombie

L’OBIETTIVO: Nuova generazione neozelandese che, forse, non è ancora pronta per una competizione di questo livello. Del girone, sicuramente la più debole, ma forse la più volitiva

COSI’ AL MONDIALE 2014: Fuori agli ottavi di finale contro la Lituania

RANKING FIBA: 38^




GRUPPO G: Rep. Dominicana, Francia, Germania, Giordania

– FRANCIA

CONVOCATI: Andrew Albicy, Nicolas Batum, Nando De Colo, Evan Fournier, Rudy Gobert, Louis Labeyrie, Paul Lacombe, Mathias Lessort, Amath M’Baye, Frank Ntilikina, Vincent Poirier, Axel Toupane.

LE STELLE: De Colo, Gobert. Batum, Fournier

L’OBIETTIVO: Altra squadra piena zeppa di talento. Tantissime le carte a disposizione del coach francese che può vantare anche una panchina molto lunga. Il podio non è un miraggio, anzi.

COSI’ AL MONDIALE 2014: Fuori in semifinale contro la Serbia

RANKING FIBA: 3^


– GERMANIA

CONVOCATI: Ismet Akpinar, Danilo Barthel, Robin Benzing, Isaac Bonga, Niels Giffey, Maxi Kleber, Maodo Lo, Andreas Obst, Dennis Schröder, Daniel Theis, Johannes Thiemann, Johannes Voigtmann e Paul Zipser.

LE STELLE: Daniel Theis, Dennis Schröder, Maxi Kleber

L’OBIETTIVO: Gran parte delle responsabilità saranno sulle spalle di Dennis Schröder che, se ben supportato, potrà dare fastidio a molti. Se il primo posto è archiviato, il secondo non dovrebbe essere difficile da raggiungere. Occhi puntati sui lunghi tedeschi Theis e Kleber

COSI’ AL MONDIALE 2014: Non presente

RANKING FIBA: 22^


– GIORDANIA

CONVOCATI: Abdeen Al-Dasuqi, Abu Hawwas, Tucker, Alawadi, Alhamarsheh, Abbaas, Obeid, Mustafa, Abuwazaneh, Hussein, Al Dwairi

LE STELLE: Al Dwairi, Tucker

L’OBIETTIVO: Pochissime speranze anche solo di impensierire le altre tre squadre del girone. Previsione 0 punti per gli asiatici

COSI’ AL MONDIALE 2014: Non presente

RANKING FIBA: 49^


– REP. DOMINICANA

CONVOCATI: Adris De Leon, Rigoberto Mendoza, Jean Montero, Dagoberto Pena, Victor Liz, Luis D. Montero, Eloy Vargas, Gelvis Solano, Juan Migel Suero, Sadiel Rojas, Juan Jose Garcia, Eulis Baez, Ronald Ramon, Ronald Roberts Jr.

LE STELLE: Eulis Baez.

L’OBIETTIVO: Fantasia al potere. Poca tattica e tante individualità ma difficilmente potrà impensierire la Germania per il secondo posto.

COSI’ AL MONDIALE 2014: Fuori agli ottavi di finale contro la Slovenia

RANKING FIBA: 18^


GRUPPO H: Canada, Senegal, Lituania, Australia

– AUSTRALIA

CONVOCATI: Aaron Baynes, Andrew Bogut, Jonah Bolden, Xavier Cooks, Matthew Dellavedova, Cameron Gliddon, Chris Goulding, Joe Ingles, Nicholas Kay, Jock Landale, Patty Mills, Nathan Sobey

LE STELLE: Andrew Bogut, Matthew Dellavedova, Joe Ingles, Patty Mills

L’OBIETTIVO: Nel “girone della morte” impossibile fare previsioni. Tre delle quattro squadre potrebbero arrivare ad ottimi risultati ma si decide tutto nel primo turno. L’Australia punta almeno ai quarti di finale

COSI’ AL MONDIALE 2014: Fuori agli ottavi di finale contro la Turchia

RANKING FIBA: 11^


– CANADA

CONVOCATI: Khem Birch, Chris Boucher, Oshae Brissett, Aaron Doornekamp, Luguentz Dort, Melvin Ejim, Brady Heslip, Naz Mitrou-Long, Andrew Nembhard, Kevin Pangos, Phil Scrubb, Thomas Scrubb, Marial Shayok, Andy Rautins, Kyle Wiltjer.

LE STELLE: Khem Birch, Kevin Pangos

L’OBIETTIVO: Squadra ricca di NBA che ha avuto anche qualche defezione importante, quali Wiggins, Olynyk, Joseph. Se riescono a tenere la concentrazione (cosa che è mancata nelle ultime uscite internazionali e ha portato discontinuità nel team canadese) potrebbero arrivare lontani. Ma, come sopra, una delle tre rimarrà delusa

COSI’ AL MONDIALE 2014: Non presente

RANKING FIBA: 23^


– LITUANIA

CONVOCATI: Mantas Kalnietis, Lukas Lekavicius, Marius Grigonis, Renaldas Seibutis, Rokas Giedraitis, Mindaugas Kuzminskas, Edgaras Ulanovas, Tadas Butkevicius, Domantas Sabonis, Jonas Maciulis, Jonas Valanciunas, Paulius Jankunas

LE STELLE: Sabonis, Valanciunas

L’OBIETTIVO: Altra corazzata che fa della metodica e della tattica il punto di forza. Ce ne sono tanti di campioni e la squadra, ad ogni uscita, punta ad arrivare al massimo. Anche per loro il podio non è così lontano.

COSI’ AL MONDIALE 2014: Sconfitta dalla Francia nella “finalina” per il terzo posto

RANKING FIBA: 6^


– SENEGAL

CONVOCATI: Xan Dalmeida, Djibril Thiam, Moustapha Diop, Lamine Sambe, Mouhammad Faye, Momar Ndoye, Maurice Ndour, Ibrahima Fall Faye, Mactar Gueye, Hamady Ndiaye, Youssoupha Ndoye, Babacar Toure

LE STELLE: Ibrahima Fall Faye, Youssoupha Ndoye, Maurice Ndour

L’OBIETTIVO: Gli NBA hanno dato forfait e sono assenze pesanti. Forse un gradino sotto le altre tre ma con una fisicità ed esplosività davvero importante, che nei momenti chiave potrebbero mettere in difficoltà gli avversari. Il passaggio del turno sarebbe comunque un successo

COSI’ AL MONDIALE 2014: Fuori agli ottavi di finale contro la Spagna

RANKING FIBA: 37^

– IL CALENDARIO

Il calendario delle partite nella fase a gironi trasmesse su Sky Sport

Sabato 31 agosto

Ore 9.30: Serbia-Angola (Gruppo D) — diretta Sky Sport
Ore 10.00: Polonia-Venezuela (Gruppo A)
Ore 10.30: Iran-Porto Rico (Gruppo C)
Ore 10.30: Russia-Nigeria (Gruppo B) — diretta Sky Sport
Ore 13.30: Italia-Filippine (Gruppo D) — diretta Sky Sport
Ore 14.00: Cina-Costa D’Avorio (Gruppo A)
Ore 14.30: Argentina-Corea (Gruppo B)
Ore 14.30: Spagna-Tunisia (Gruppo C)

Domenica 1 settembre

Ore 9.30: Canada-Australia (Gruppo H) — diretta Sky Sport
Ore 10.00: Nuova Zelanda-Brasile (Gruppo F)
Ore 10.30: Repubblica Domenicana-Giordania (Gruppo G)
Ore 10.30: Turchia-Giappone (Gruppo E)
Ore 13.30: Senegal-Lituania (Gruppo H)
Ore 14.00: Grecia-Montenegro (Gruppo F)
Ore 14.30: Francia-Germania (Gruppo G)
Ore 14.30: USA-Repubblica Ceca (Gruppo E) — diretta Sky Sport

Lunedì 2 settembre

Ore 9.30: Italia-Angola (Gruppo D) — Diretta Sky Sport
Ore 10.00: Venezuela-Costa D’Avorio (Gruppo A)
Ore 10.30: Tunisia-Iran (Gruppo C)
Ore 10.30: Nigeria-Argentina (Gruppo B)
Ore 13.30: Serbia-Filippine (Gruppo D) — diretta Sky Sport
Ore 14.00: Cina-Polonia (Gruppo A)
Ore 14.30: Corea-Russia (Gruppo B)
Ore 14.30: Porto Rico-Spagna (Gruppo C) — diretta Sky Sport

Martedì 3 settembre

Ore 9.30: Australia-Senegal (Gruppo H)
Ore 10.00: Montenegro-Nuova Zelanda (Gruppo F)
Ore 10.30: Germania-Repubblica Domenicana (Gruppo G)
Ore 10.30: Giappone-Repubblica Ceca (Gruppo E)
Ore 13.30: Lituania-Canada (Gruppo H)
Ore 14.00: Brasile-Grecia (Gruppo F) — diretta Sky Sport
Ore 14.30: Giordania-Francia (Gruppo G)
Ore 14.30: USA-Turchia (Gruppo E) — diretta Sky Sport

Mercoledì 4 settembre

Ore 9.30: Angola-Filippine (Gruppo D) — diretta Sky Sport
Ore 10.00: Costa D’Avorio-Polonia (Gruppo A)
Ore 10.30: Tunisia-Porto Rico (Gruppo C)
Ore 10.30: Nigeria-Corea (Gruppo B)
Ore 13.30: Italia-Serbia (Gruppo D) — diretta Sky Sport
Ore 14.00: Cina-Venezuela (Gruppo A)
Ore 14.30: Argentina-Russia (Gruppo B) — diretta Sky Sport
Ore 14.30: Iran-Spagna (Gruppo C)

Giovedì 5 settembre

Ore 9.30: Canada-Senegal (Gruppo H)
Ore 10.00: Montenegro-Brasile (Gruppo F)
Ore 10.30: Germania-Giordania (Gruppo G)
Ore 10.30: Repubblica Ceca-Turchia (Gruppo E) — diretta Sky Sport
Ore 13.30: Lituania-Australia (Gruppo H) — diretta Sky Sport
Ore 14.00: Nuova Zelanda-Grecia (Gruppo F)
Ore 14.30: Repubblica Domenicana-Francia (Gruppo G)
Ore 14.30: USA-Giappone (Gruppo E)

Seconda fase a gironi

Da venerdì 6 settembre a lunedì 9 settembre.

Fase finale: quarti, semifinali e finali

Quarti di finale: 10 e 11 settembre.
Semifinali: 13 settembre.
Finale terzo e primo posto: 15 settembre.