Giovedì 18 Dicembre, alle 21, in collaborazione con BMradio.it, l’Osteria dei Vitelloni presenta l’ultimo appuntamento del 2014 con Unplugged Tapes.

Notevole l’attenzione dei media in Italia per il newyorkese Dave Muldoon.
Il suo album “Little Boy Blue” nasce negli studi milanesi Officine Meccaniche dopo l’incontro e l’amicizia col musicista siciliano Cesare Basile.

L’elemento fortemente caratterizzante di Dave Muldoon è la sua voce roca e calda, che riporta alla mente nomi quali Richie Havens e Tom Waits: duttile e gradevole, dona intensità alle ballad più delicate e dispensa energia nei momenti più nervosi e grintosi.

Sul web vengono scomodati molti nomi illustri (da Tom Waits a Mark Lanegan) ed il suo insieme di blues-rock e folk ha tutte le carte in regola per sedurre con semplicità e gusto.

Uno storyteller di razza, le cui liriche riportano alle dust ballads degli anni ’40, storie semplici e piene di cose vere.