di Simone Casarola (@simocasarola)

Cresce l’hype intorno a Mindhunter.

Serie tv Netflix prevista per Ottobre 2017 basata sul libro omonimo Mind Hunter: Inside FBI’s Elite Serial Crime Unit, scritto da Mark Olshaker e John E. Douglas. A dare forza al progetto è la presenza David Fincher che oltre al ruolo di produttore torna con la sua regia cruda a firmare alcuni degli episodi della serie.

La serie è ambientata nel 1979 e racconta la storia di due agenti federali che intervistano serial killer già arrestati per cercare di capirne comportamenti e logica per poter poi usare queste nozioni nel risolvere i casi ancora aperti.

Di nuovo Fincher si mette alla prova con un viaggio all’interno di assassini come in Se7en o in Zodiac o di logiche disturbate come per uno dei suoi film meglio riusciti: Fight Club. L’attesa e tanta e a dare fiducia al progetto è il fatto che Netflix a 6 mesi di distanza dalla pubblicazione della serie abbia già confermato i lavori per un secondo capitolo.